giovedì 30 gennaio 2014

Beauty and Beau

Apro questo post così:


It was a great, great night! 
Infatti come vi avevo detto era Beauty and Beau day, il giorno del concorso di bellezza che ha praticamente rivoluzionato la scuola e per cui tutte le ragazze, ogni anno, sono straemozionate. Nella stessa serata abbiamo avuto anche le premiazioni di Who's Who (i vincitori di tutte la varie categorie che poi finiranno anche su l'annuario) ma sfortunatamente, hanno ancellto il ballo invernale! Infatti ogni anno subito dopo si ha anche un ballo, ma quest'anno i rappresentanti di istituto hanno fatto presente che quasi nessuno dei Senior ci sarebbe andato (volevano andare tutti a qualche altra festa probabilmente) e che quindi era meglio cancellarlo e tenere i soldi per il prom. Io ovviamente ci sono rimasta malissimo come potete immaginare ma me ne sono fatta una ragione. Ah e poi, proprio come per l'Homecoming, ci hanno dato le magliette a tema (in questo caso Romeo and Juliet) eccola qui:

Dunque ci eravamo lasciati con me quasi piangente per il mio nuovo orribile taglio di capelli. Dopo essermi disperata anche per telefono con mia mamma (si ero abbastanza in panico) ho deciso di lasciar perdere con questa storia dei capelli e non preoccuparmene troppo. Alla fine in poco tempo mi sarebbero ricresciuti (anche se ancora adesso me li tengo legati tutti i giorni) e per il concorso amen, l'importante era stare bene con me stessa e dvertirmi. 
Così sabato mattina, appena svegliata, mi sono fatta una bella doccia, respiro profondo, e senza ansie o preoccupazioni ho affrontato la giornata che, come ho detto, è stata indimenticabile. Avevo l'appuntamento dalla parrucchiera-truccatrice (mamma di Bailey che mi ha fatto i capelli anche all'homecoming) alle 2, in Jackson, ma siccome a mezzogiorno Susie aveva un'appuntamento all'ice house con una sposa, sono andata con lei e poi mi avrebbe accompagnata direttamente. Dopo l'appuntamento ci siamo fermate con il drive through da Taco Bell a prenderci un tacos e poi siamo andate nel saloon, pronta per la trasformazione. Lì cmerano già Dancy, Mary Kate e altre due ragazze della scuola che non conosco con tanto di bigodini in testa pronte per il trucco. Erano tutte stressate ed agitate e in quel momento ho capito quanto fosse stupido prendere una cosa del genere troppo sul serio ed ero grata per essermi rassenerata. Mary Kate pltretutto, che era proprio quella prima di me, a metà è scoppiata in lacrime dicendo che il trucco e i capelli non le piacevano. Non le do torto, infatti, dovendo stare sul palco con quelle luce accecantissime da scena, dovevamo essere truccate moooolto pesanti, ed il che in certi casi, al posto che renderci più belle, ci ha solo rese più mostruose hahahha. Quindi quando era il moo turno ero un po' preoccupatina ma ho incrociato le dita, ho spiegato alla mamma di Bailey come volevo i capelli, e le ho lasviato fare. Il risultato è sato perfetto! Ero così contenta quando ha finitoooo!! Infaatti i capelli, seppur con quell'orribile taglio, mi piacevano ed il trucco, sebbene non fosse quello che sceglierei per uscire normalmente, era molto meglio di come me lo aspettavo e in generale ero proprio soddisfatta; soldi ben spesi. Sono uscita tutta contenta, anche Susie mi ha approvato l'acconciatura ed il trucco (ed il che vuol dire tanto visto che non le va mai bene niente e le faceva già schifo il mio vestito) e per tutto il tragitto in macchina sono stata attentissima a non rovinarmi nulla. Eccomi qui tutta contenta e pronta per indossare il vestito:


Ho aspettato fino alle 5.20 per cambiarmi , sapendo tutte le manovre fticose che mi toccavano per infilarmi nel vestito; e poi, una volta pronta, Susie ha fatto a me e Stefan un mini servizietto fotografico. Eravamo tutti e due elegantissimi e probti per competere:





Ero emozionata ma contenta! Il vestito mi piaceva, tutto è filato liscio e non vedevo l'ora di avere il mio piccolo momento sul palco.
Alle 6 avevamo l'icontro a scuola nella stamzina dietro la palestra dove a volte ci allenavamo con le cheerleaders, quello sarebbe stato il nostro backstage, mentre il palco era la palestra. C'erano già alcune coppie, inutile dire che era tutto uno sbarluccichio di vestiti di ogni colore e tipologia e che le ragazze erano tutte bellissime. Io onestamente ero molto soddisfatta del mio vestito e non lmavrei sostituito con nessun altro. Ad ogni coppia hanno dato una spilla con su il numerino a seconda dell'ordine in cui saremmo dovuti usvire ed io e Stefam eravamo 8. C'era un tavolo pieno zeppo di snak per noi ma, nessuna delle ragazze si azzardava a toccarne uno per non rovinarsi il trucco, o peggio, sporcarsi il vestito; i maschi invece, come al solito, si abbuffano, con il risultato che almeno la metà di loro aveva briciole di dunnuts o cupcakes nei denti... I soliti -.- L'atmosfera che si respirava peró era bellissima: tutti in tiro, emozionati, frizzanti.. C'era anche fotografo professionista e un background, e nell'attesa, a turno siamo andati a farci scattare alcune foto  che poi, se ci piaceranno, potremo comprare. In più, tra di noi, ci riempivamo di scatti: 







Alle 7 è iniziato il vero e proprio show!! Tutti in fila dietro le quinte abbiamo atteso la presentazione generale fatta da uno degli insegnanti di inglese che srebbe stato tipo il presentatore della serata e poi, per cominciare, c'è stata la Big Parade, ovvero siamo usciti tutti in fila uno dietro l'altro, fatto un giro del palco e rientrati dietro le quinte; giusto per mostrare i concorrenti. Io ho visto subito i giudici, 3 donne ( una sui 25 una sui 40 e l'altra circa sessantenne) anche perchè le luci erano talmente accecanti che non si riusciva a vedere nient'altro.
Da lì in poi, in ordine a seconda del numero, chiamavano coppia per coppia, prima era il turno della ragazza a sfilare e poi quello del ragazzo, nel frattempo, il prof-presentatore, leggeva alcune cose su di noi che avevamo dovuto scrivere in un modulo che ci avevano dato, giusto per far capire meglio chi fossimo e quali fossero i nostri gusti. Mi avevano avvisata che avrei dovuto camminare lentamente, a testa alta, sorridente, e mamtenere il contatto visivo con i giudici. Si ok, facile, ma immaginatevelo in tacchi alti, con un vestito lungo e aderente, su di un palco, emozionata e di fronte a tutta la scuola. Ansia ansia ansia! Ma poi mi hanno chiamto "Couple number 8", hanno pronunciato il mio nome (con la loro simpatica pronuncia americana) "Gaia Lempourtti" e bona, tutte le preoccupazioni sono svanite: era il mio momento. Solo mio mio, lì sul palco con il mio vestito che mi piaceva tanto e i miei pochi minuti a disposizione per godermelo a pieno.

 

È stato davvero fantastico e quando poi sono tornata nel backstage ero così contenta ed esaltata che non mi interessava nemmeno sapere i risultati o altro. Una volta che tutte le coppie hanno sfilato, ci hanno fatto sedere in palestra, su alcune sedie vicine al palco riservate per noi, e i giudici si sono ritorati per stilare la classifica delle TOP 8 girls and boys. Nel frattempo una ragazza ha cantato una canzone d'amore e hanno fatto la prima parte di Who'Who per i freshmen and sophomores. 
Poi sono ritornati giudici, con il responso. Io ero seduta vicino a Lauren, e ci stringevamo la mano sogghignando.. Il prof-presentatore ha preso la losta ed ha cominciato ad annunciare i nomi delle persone nelle Top 8 maschili e femminili che sarebbero dovute salire sul palco. Ha iniziato dai maschi e Stefan era dentro!! Anche Dom, Turner e Dan! Poi ha iniziato con le ragazze e, dopo i primi 3 o 4 nomi.. Ho sentito anche il mio!! Woaaaaa, ero nella Top 8!


Top 8

Siamo saliti tutti sul palco dove abbiamo ricevuto un sonoro applauso, un po' di scatti e poi ci siamo preparati di nuovo dietro le quinte per fare le nostre sfilatine come il primo turno perchè, tra di noi, i giudici avrebbero dovuto determinare la TOP 5 girls and boys e poi tra quelli i vari classificati fino a Most Beautiful e Most Handsome.  Esattamente così come la prima volta (anche se questa volta un po' più breve visto che eravamo solo in 16) abbiamo sfilato e poi siamo tornati a sederci ai nostri posti perchè i giudici dovevano ritirarsi di nuovo per le decisioni finali. Un'altra ragazza, questa molto brava, ha cantato un'altra canzone intitolata Romeo and Juliet appunto se non sbaglio, e poi hanno fatto Who's Who per juniors e seniors. Come vi avevo già detto io mi ero classificata per best personality, cutest, best smile e most artistic; quindi ogni volta che hanno chiamato queste categorie, insieme con gli altri classificati, sono dovuta salire sul palco fino a quando non annunciavano i vincitori di ogni categoria. Ed indovinate un po; ne ho vinte ben 2!!!!! Ero stra stra contenta, non potete capire, il sorriso mi partiva da un orecchio e finiva nell'altro! Mi sono aggiudicata Best Smile e Cutest :))) ecco qui i mini quadretti che mi hanno dato:



Per me la serata poteva già finire, ero soddisfatissima ed era fin più di quello che mi sarei potuta immaginare; ed invece no, infatti, udite udite.. Sono stata richiamata sul palco anche per la top 5!!  Sbalorditissima ma, lo ammetto, contentissima, sono risalita nuovamente sul palco. 

Top 5

Anche Stefan è entrato pure lui nei Top 5!!! Una volta che eravamo tutti lì, ragazzi e ragazze, schierati sul palco, hanno cominciato a chiamare per nome a partire dal quinto posto fino al primo. Io mi sono aggiudicata un fantastico 4º posto, mi hanno anche dato un piccolo mazzettino di fiori e mi hanno fatto una foto lì sul palco. 


4° posto

Stefan si è preso niente meno che il 2º posto, ed entrambi eravamo super contenti! La ragazza che ha vinto il tutto non la conosco bene, si chiama Hayden, è una sophome ma è davvero carina e se lo metitava tutto. Il ragazzo invece è Landon, uno dei senior che conosco abbastanza bene. Finito ció hanno annunciato anche Miss e Mr CA (Kraft e Becca) e poi tutti noi "vincitori" siamo andati mel backstage a farci un po' di foto di gruppo con il fotografo.
 
Most Beautiful

Miss CA
Finito lì sono ritornata in palestra dove c'erano Susie e Charlie ad aspettarci, orgogliosissimi di noi e che ci hanno riempiti di complimenti. Ecco una dolce foto di famiglia: 
 
The Morgan Family
Come si puó ben immaginare morivamo di fame, soprattutto io che, tutta quello che avevo avuto in giornata era stato un tacos. Così siamo andati tutti insieme alla Waffle House ma, per fare una cosa un po' pazza, invece di passare da casa a cambiarci, siamo andati proprio così come eravamo!!! Hahah immaginatevi tutte la fcce sconvolte della gente nel posto. Io continuavo a ridere e mi sono fatta pure la foto con le cameriere: 

Quella sera ci sarebbe stata una festa a cui eravamo stati invitati ad andare e dove c'erano praticamente tutti i Seniors ma era allmaperto, faceva freddo ed eravamo stanchi, quindi abbiamo deviso di non andarci ed il che si è tivelato molto intelligente visto che, da quello che sono venuta a sapere, due si sono picchiati, è venuta su una mezza rissa di cui sono venuti a conoscenza anche i genitori ed ora sono tutti nei casini. Noi invece siamo andati a casa dove io ho tirato fino a tardi per aspettare che si svegliassero i miei genitori, chiamarli e raccontagli tutto della serata, non potevo aspettare! Dopo la chiamata avevo ancora una mezz'ora buona di lavoro: mi dovevo togliere le millemila forcine dai capelli e quel kilo di trucco che avevo in faccia. Ero troppo stanca per una doccia quindi mi sono semplicemente struccata, disfatta il tutto e andata a dormire così com'ero, avrei aspettato la mattina dopo. In spstanza, credo si sia intuito bene tra le righe, la serata è stata magnifica, mi sono divertita tanto, sono arrivata più in alto di dove mi sarei mai aspettata e questa esperienza divertenre ed insolita non me la scorderó mai!

4 commenti:

  1. Bellissimaaaaaa! Penso che "Best smile" sia proprio azzeccato per te, il tuo sorriso è contagioso! Comunque complimenti per tutto soprattutto per aver dato il giusto valore al concorso:puro divertimento!
    Brava!

    RispondiElimina
  2. Eri stupendissima Gaia, e il best smile te lo meriti proprio, il tuo sorriso e' qualcosa di meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AWWWW Grazie Giuliaa!! Tu come stai?

      Elimina